Le Guide Speleologiche del FVG

testatina guide speleo

La Guida Speleologica è una figura professionale tecnicamente e didatticamente preparata nell’accompagnamento in grotte naturali, artificiali e in forra.

Il Collegio delle Guide Speleologiche è formato da professionisti in grado di far raggiungere e di far percorrere il mondo ipogeo in sicurezza. Oltre ad escursioni di vari gradi di difficoltà, si organizzano interventi didattici di introduzione ed educazione all’ambiente carsico, superficiale e sotterraneo, presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, presso enti, associazioni o privati che intendono conoscere più approfonditamente e vivere da vicino i diversi aspetti che caratterizzano il vasto panorama speleologico.

Tra le guide del Collegio vi sono esperti laureati nei settori delle scienze della terra, scienze ambientali, biologiche e naturali, esperti di preistoria ed archeologia, ipogei artificiali, topografia, fotografia, tradizioni, nonchè esperti nel soccorso organizzato e guide alpine.

Chi siamo

Il Collegio delle Guide Speleologiche – Maestri di Speleologia, è stato istituito, con la Legge Regionale n. 2, del 16 gennaio 2002.

Siamo a vostra disposizione per intrattenervi, con conferenze e audiovisivi sia presso gli istituti scolastici, di ogni ordine e grado, che presso enti e associazioni, pubblici o privati, che intendono conoscere, più approfonditamente, i diversi aspetti che caratterizzano il vasto panorama speleologico: archeologia, geologia, tecnica speleologica, soccorso, prevenzione, didattica, folklore.

Per la parte pratica, che concerne le visite agli ipogei naturali e artificiali della nostra Regione, abbiamo pensato a delle iniziative che siano indirizzate a chi non ha mai avuto la possibilità, o l’occasione, di visitare il mondo sotterraneo al di fuori delle classiche escursioni in grotte turistiche.

In particolare, abbiamo privilegiato degli itinerari ipogei che ben rappresentano le particolari peculiarità del mondo sotterraneo, dando ampio spazio, soprattutto, all’aspetto didattico-culturale.

Altri itinerari, più “avventurosi”, li abbiamo pensati per quelle persone che hanno già provato a cimentarsi con le tecniche adatte alla progressione su sola corda, in ambiente ipogeo. In questo caso, verrà richiesto un “curriculum speleologico” al fine di individuare una grotta che sia adatta alle vostra preparazione tecnico-atletica.

Se ci sono degli obiettivi speleologici diversi da quelli da noi proposti; se c’è una particolare grotta che desiderate visitare, non esitate, comunque, a contattarci.

Assieme troveremo, certamente, il modo di realizzare questo vostro desiderio. Anche per gli ipogei artificiali, sono stati pensati degli itinerari che coprono buona parte delle tipologie che rappresentano queste particolari cavità. Nella nostra Regione, siamo particolarmente ricchi di opere ipogee risalenti alla prima e alla seconda guerra mondiale, compreso il periodo intermedio, ben rappresentato dalle cosidette opere fortificate del “Vallo Littorio”. Non manca il periodo successivo, con le strutture belliche della “guerra fredda”.

COLLEGIO DELLE GUIDE SPELEOLOGICHE

MAESTRI DI SPELEOLOGIA

DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Via del Roncheto 71/3 – 34145 Trieste

Tel 348 5164550 – Fax 040 8326424

e-mail:guidespeleo.fvg@gmail.com

Comments are closed.